Preloader image

Contatti

Festival dell’Italiano

IL LAVORO DELLO STUDIO PER IL FESTIVAL

Per il Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia lo Studio ha realizzato, per la sua prima edizione, nel 2017, una ricerca conoscitiva del suo audience e del suo impatto sociale.

L’INIZIATIVA DEL FESTIVAL

Il Festival dell’Italiano e delle Lingue d’Italia è il primo grande festival della penisola sulla lingua italiana. La città di Siena è il punto di partenza e di arrivo di un percorso culturale sulla storia dell’italiano che tocca altri luoghi centrali per la nascita e lo sviluppo della lingua italiana.

Il progetto generale del Festival è promosso dall’associazione La parola che non muore e, oltre che con la collaborazione con il Comune di Siena, è sviluppato con la partecipazione dell’Università per Stranieri di Siena e dell’Università di Siena. È pensato come un itinerario sull’italiano fra passato, presente e futuro, senza trascurare il contributo portato alla storia linguistica, sociale, culturale del nostro paese dalle tante altre “lingue” presenti sul territorio (dialetti, lingue minoritarie, linguaggi giovanili, lingue di contatto, gerghi tecnologici, ecc.), dalle maggiori lingue di cultura (con riferimento alla traduzione letteraria, alle parole “in viaggio”, alle nuove forme di “capitalismo linguistico”, ecc.), dalla comunicazione non verbale (la lingua dei segni, il linguaggio del corpo).

Se siete interessati a quest’area di servizi dello Studio scrivete a studio@studio-ros.it