Preloader image

Contatti

Festival delle Storie Edizione 2012

IL FESTIVAL DELLE STORIE

Il Festival delle Storie è una manifestazione culturale e di sviluppo locale che si svolge in Val di Comino, un territorio al confine del versante laziale del Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise.

Essa costruisce occasioni di incontro intorno a storie legate a libri, musica, teatro, e cibo. Gli incontri sono organizzati nelle piazze dei paesi, anche piazze minori, o in strutture locali di accoglienza, come agriturismi interessati a promuovere i propri prodotti e in residenze storiche della valle. E’ un’occasione di incontro itinerante in più paesi e più giorni con l’esplicito di costruire una idea di valle che superi i campanilismi storici di queste terre. Il Festival costruisce assonanze tra la valle ed il mondo. Le storie metaforicamente, simbolicamente, o esplicitamente, trattano le questioni poste dai limiti e dalle opportunità poste dallo sviluppo attuale o dalla “crisi”, come si dice. Mentre si tenta di sfatare miti collusivi che ostacolano lo sviluppo, in primo luogo quello dell’impotenza a trasformare e a cambiare, se ne creano nuovi orientati all’orgoglio di una terra che di nuovo può reinventarsi, incuriosire, innovare, tornare a splendere.

IL LAVORO DELLO STUDIO PER L’EDIZIONE 2012 DEL FESTIVAL

Nel 2012 lo Studio ha realizzato un intervento consulenziale per il Festival delle Storie, finalizzato a conoscere la cultura locale di pubblico e stakeholders, o in altre parole i motivi per parteciparvi e la soddisfazione vissuta da quanti vi hanno partecipato. L’obiettivo era sostenere lo sviluppo dell’Associazione Il Festival delle Storie, orientandola al cliente. L’ipotesi è stata che la consapevolezza verso i motivi per cui il cliente apprezza il tuo operato, ovvero i punti critici che in esso riscontra, sia centrale per lo sviluppo organizzativo.

Qui sotto, in due slide, si possono cogliere alcuni dei riscontri ottenuti circa la conoscenza dell’audience del Festival.

Se siete interessati a quest’area di servizi dello Studio scrivete a studio@studio-ros.it